LEGA NAVALE MOLA DI BARI: Al via il 51° Campionato italiano di traina d’altura.

10649013_10203589674796815_8714164033446409575_oSi terrà a Mola di Bari, dal 18 al 21 settembre 2014, la 51^ edizione del Campionato Italiano Assoluto “Big Game” di traina d’altura. Organizzata dalla Lega Navale Italiana di Mola e dalla Fipsas (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee) e patrocinata dal CONI, il campionato avrà in gara, nello specchio d’acqua antistante il porto di Mola, i 35 equipaggi vincitori delle fasi regionali ed i campioni italiani uscenti, provenienti da tutte le regioni italiane.
E’ la 4^ volta che l’appuntamento-clou della pesca sportiva nazionale viene ospitato da Mola di Bari.

“E’ per noi un privilegio organizzare e ospitare i campionati italiani di Big Game di traina d’altura – spiega il dott. Ninni Mariano, presidente della Lega Navale Italiana di Mola e responsabile del comitato organizzatore – che porta in Puglia i migliori specialisti della pesca sportiva nazionale. Il campionato è per la città e il territorio un momento di promozione. Mola – aggiunge Mariano – è una delle piazze storiche della pesca sportiva italiana, per questo la scelta è ricaduta ancora una volta sulla città. A noi fa estremamente piacere ospitare i campionati perché è obiettivo della LNI divulgare la cultura marinara, la protezione e il rispetto dell’ambiente marino e la solidarietà sociale”. Il pescato, infatti, verrà devoluto alla Comunità Nuovi Orizzonti di Torre a Mare.

La gara di traina d’altura consiste in una sfida svolta oltre le 12 e fino alle 24 miglia su batimetriche tra i 400 e i 1200 metri di profondità. Con esche artificiali, i pescatori sportivi in gara catturano tonno “Alalunga”, ma nel rispetto dell’ambiente e delle ferree regole della pesca sportiva è previsto il rilascio obbligatorio di tonno rosso, pesce spada, Aguglia imperiale e Marlin bianco. La validità del pescato e dei rilasci dovrà risultare da video filmati a bordo. La vittoria sarà assegnata a chi otterrà il pescato di maggior peso.

Qualificata la commissione di gara: Mimmo Ruggiero (giudice di gara Fipsas), Franco Lamorgese (giudice aggiunto). Direttore tecnico Michelangelo De Nicolò, vice direttore di gara Giovanni Franco, segretario di gara Giovanni Vitale. Prevista la presenza alle gare e alle cerimonie inaugurale e di premiazione, del Ct della nazionale Franco Bellini, delle autorità militari, istituzionali e sportive.

IL PROGRAMMA:

Giovedì 18 Settembre 2014

  • dalle ore 11 e alle ore 16; verifica delle iscrizioni nel Castello Angioino;
  • ore 16.00: riunione tecnica;
  • ore 18.00: sfilata degli equipaggi dal Castello alla Lega Navale Italiana;
  • ore 19.00: aperitivo di benvenuto nella LNI;

 

Venerdì 19 Settembre 2014

  • ore 8.30: inizio della 1^ manche;
  • ore 15.30: fine 1^ manche;
  • dalle ore 17.30: operazioni di pesatura e esposizione della classifica della 1^ giornata.

Sabato 20 Settembre 2014

  • alle 8.30 inizio 2^ manche;
  • alle 15.30 fine 2^ manche;
  • dalle 17.30 le operazioni di pesatura e cerimonia di chiusura con galà finale alle 20,30 nella sede LNI.

In caso di condizioni meteo avverse, la gara potrà essere recuperata domenica 21. Il campionato proclamerà l’equipaggio campione d’Italia, che di diritto entra a far parte della nazionale italiana in vista dei prossimi impegni internazionali, e il titolo di skipper campione d’Italia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...